TRATTAMENTO ANTI LEGIONELLA

cri_1438886028_miniatura_legionella.jpg

ECCO COS’È LA LEGIONELLA

Come si manifesta e come avviene il contagio

La malattia del legionario, più comunemente definita legionellosi, è un’infezione polmonare causata dal batterio Legionella pneumophila. Essa può manifestarsi in due forme distinte, ossia, la malattia del legionario che frequentemente include una forma più acuta di polmonite, che può risultare letale, e la febbre di Pontiac, una forma molto meno grave, simile ad una comune influenza.

Il batterio legionella è un organismo che prolifera soprattutto in ambienti acquatici caldi, tra i 22°C e i 42°C. Si trova anche in
tutti gli specchi d’acqua (come fiumi e laghi) in cui la temperatura non è eccessivamente bassa.

L’infezione da Legionella non si trasmette da persona a persona, ma essa viene trasmessa da flussi di aerosol di acqua contaminata come quelli delle docce o a seguito dell’uso di umidificatori negli impianti di trattamento dell’aria. Il batterio, infatti, si riproduce soprattutto in ambienti umidi e tiepidi, come i sistemi di distribuzione e ricircolo dell’acqua calda sanitaria, i condensatori degli impianti di condizionamento o le torri di raffreddamento sui quali forma un film batterico (biofilm) costituito da sedimenti organici, ruggini e incrostazioni calcaree che ne facilitano l’insediamento e la proliferazione.

COSA PREVEDE LA LEGGE: RIFERIMENTI NORMATIVI

Linee guida accordo Stato/Regioni per i gestori di strutture turistiche ricettive e termali. Decreto legislativo 81\08 testo unico sicurezza sul lavoro, rischio biologico. L’articolo 64 del D.Lgs. 81/2008 obbliga il datore di lavoro a provvedere alla regolare prevenzione, manutenzione e pulitura degli impianti di areazione\impianti idrici. Il D.Lgs. 81/2008 allegato IV stabilisce quali siano i requisiti dei luoghi di lavoro e fornisce indicazioni in merito alla pulizia e alla manutenzione, evidenziando che: “Gli stessi impianti devono essere periodicamente sottoposti a controlli, manutenzione, pulizia e sanificazione per la tutela della salute dei lavoratori. Qualsiasi sedimento o sporcizia che potrebbe comportare un pericolo immediato per la salute dei lavoratori dovuto all’inquinamento dell’aria respirata deve essere eliminato rapidamente”.

Quali sono le sanzioni previste per i trasgressori?

Arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.000 a 4.800 euro per la violazione dell’articolo 64 e del accordo Stato/Regioni 13\01\2005 linea guida per la prevenzione e il controllo del rischio da esposizione Legionella.

Quali sono i luoghi soggetti a rischio?

Case di cura e riposo, ospedali, cliniche, alberghi, campeggi, caserme e strutture ricettive scuole e impianti per attività sportive piscine e stabilimenti termali, spa e wellness edifici con impianti di condizionamento, torri di raffreddamento, impianti idrosanitari fontane decorative e cascate artificiali.

Come prevenire i rischi di Legionella negli impianti?

La prevenzione è il primo passo per ridurre le probabilità che sviluppi la contaminazione della legionella negli impianti di distribuzione d’acqua e nei sistemi di condizionamento. La manutenzione periodica contribuisce a prevenire sia la contaminazione che la diffusione dei batteri negli impianti. E’ necessario procedere ad una pulizia completa dei serbatoi, della rubinetteria e delle docceesto soprattutto nelle strutture ricettive come alberghi e campeggi a funzionamento stagionale.


La Cristallina Group è un partner certificato nella prevenzione, analisi del rischio, manutenzione e trattamento della Legionella.

  • cri_1438886048_foto_legionella01.jpg
  • cri_1438886064_foto_legionella02.jpg
  • cri_1438886081_foto_legionella03.jpg
  • cri_1438886098_foto_legionella04.jpg

cri_1438882637_icona_freccia_x_scritta_come_operiamo.jpgSALUBRITA DELL'ACQUA: ECCO COME OPERIAMO

La Cristallina Group si propone quale partner certificato di riferimento nella gestione delle problematiche relative alla problematica dalla contaminazione da Legionella Pneumophila negli impianti, offrendo al cliente consulenza specializzata basata su tre punti:

1. Individuare le soluzioni più adeguate al contesto del committente.
2. Fornire una consulenza su misura necessaria a definire le procedure più adatte ad ottimizzare le scelte impiantistiche proposte.
3. Ridurre al minimo il rischio di proliferazione batterica e di contaminazione.


I nostri servizi:
consulenza, prevezione, analisi del rischio, manutenzione e bonifica degli impianti con relativa progettazione del Piano di autocontrollo (in collaborazione con RETE BIOLAB), ossia tutte quelle procedure atte a limitare e prevenire il rischio da contaminazione e diffusione del batterio Legionella, negli impianti termo-idrosanitari.

Certifichiamo i trattamenti in modo da declinare il nostro cliente da ogni responsabilità civile e penale.


cri_1438882633_logo_rete_biolab_legionella.jpg

RETE BIOLAB, nata dalla sinergia di diverse aziende e professionisti, è una società con propria struttura e sedi di riferimento distribuite sull’intero territorio nazionale, ed è specializzata nel settore agroalimentare e ambientale.
RETE BIOLAB rappresenta un riferimento unico in termini di servizi, qualità e consulenza professionale ed è, inoltre, certificata ACCREDIA secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 (n° accredia 0667) e ISO 9001/08.

  • COMPILA IL MODULO INSERENDO I TUOI DATI
    TI CONTATTEREMO AL PIU' PRESTO
  • Se sei un'azienda i nostri tecnici potranno analizzare le tue necessità tramite un'ispezione gratuita.
  • Se sei un privato ti garantiamo una prima consulenza telefonica per valutare tempi e modi del nostro intervento di disinfestazione.
  • Desidero rimanere informato su promozioni, servizi e aggiornamenti delle vigenti normative sui servizi offerti da LA CRISTALLINA.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.